Blog

ECCELLENZE ALIMENTARI ITALIANE: I TARALLI

I taralli sono una delle eccellenze alimentari pugliesi che ha conquistato la denominazione PAT, ossia di Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano. Classici, speziati o dolci, sono uno sfizio a cui è difficile resistere!

Salve cari amici e benvenuti nel blog Numeri Primi. Oggi parliamo di taralli, una delle eccellenze alimentari pugliesi che ha conquistato la denominazione PAT, ossia di Prodotto Agroalimentare Tradizionale Italiano, oltre che il cuore di tanti italiani, grazie alla sua bontà.

I taralli sono un prodotto da forno tipico della tradizione culinaria dell’Italia meridionale, dalla iconica forma ad anello, realizzati con ingredienti semplicissimi: farina, olio extra vergine d’oliva, vino bianco e sale. Pare che per scoprire l’origine di tale prelibatezza si debba andare indietro nel tempo sino al ’400. Secondo la leggenda, il primissimo tarallo venne realizzato da una madre, che a causa della stringente necessità di sfamare i suoi figli, realizzò questo impasto con gli unici ingredienti presenti in dispensa. Il risultato fu assolutamente sorprendente tanto che la ricetta fece il giro di tutte le case, caratterizzando sempre di più il territorio pugliese.
taralli pugliesi
Dal ‘400 ad oggi i taralli ne hanno fatta di strada, ma cosa li rende così unici e speciali?
Oltre alla forma caratteristica, visivamente deve presentarsi color biscotto, con la superficie opaca e liscia, ma soprattutto è fondamentale che la consistenza sia croccante e friabile e che emani il profumo dell’olio già al primo morso. Con il passare del tempo, per insaporire il prodotto finale, sono stati aggiunti all’impasto delle spezie come: semi di finocchio, semi di lino, peperoncino. Si sono anche diffusi i “taralli dolci”, con la classica forma di quelli salati, ma tipicamente ricoperti di zucchero o glassati.

La forma del tarallo, nonostante si mantenga sempre ad anello, può cambiare per dimensioni e rotondità, oltre che nello spessore. Il consiglio che possiamo darvi è di assaggiarli tutti, per trovare il vostro tarallo del cuore!
tarallini

TARALLI E ABBINAMENTI CULINARI
Il migliore amico dei taralli è il vino, meglio se un primitivo pugliese. Se non siete amanti del vino, potete abbinarli a salumi e formaggi creando così tanti sfiziosi apertivi. La versione dolce è invece ideale da accompagnare al caffè a fine pasto. È difficile sbagliare abbinamenti con questo prodotto, perché è sempre il momento ideale per degustare un fragrante tarallo!

Se ti è venuta voglia di provare questa eccellenza pugliese, visita Numeri Primi Shop ed avrai l’imbarazzo della scelta!

aperitivo taralli pugliesi
Ora però lasciamo la parola a voi: vi piacciono i taralli? In quale momento della giornata preferite mangiarli? Siete del team tradizionale o dolce? Pubblica su Instagram la foto del tuo aperitivo a base di taralli, taggando @numeriprimi.srl e le foto saranno condivise sui nostri canali social.